LO+Mini for Maria


Non so se vi sia mai capitato ma…succede a volte che il passato torni a trovarci. Bussa timidamente alla nostra porta. Vuole farci un saluto, vuole riportare a galla un bel ricordo e farci sorridere.

Se vi va, vi racconto una storia. Una bella storia che mi ha fatto fare un salto nel  tempo, oserei dire alle “mie origini”.

È la storia di una coppia conosciuta poco tempo fa ad una festa, grazie ad amici in comune.  Per il Battesimo della loro bimba, tra mille proposte, hanno scelto un Lay-out.  Io ho avuto 3 giorni di paresi per la felicità. Nella mia testa avevo un pensiero ricorrente:  “Ma che razza di genitore sceglie un layout come bomboniera?”. Troppo avanti questi due.  Qualche messaggio su What’s up e… l’immagine del profilo non mente. E arriva la domanda: “Ali, perché hai il simbolo del Wu-Tang Clan?”

Sì, è bastata una W gialla su sfondo nero per capire che c’era qualcosa di molto più profondo che ci legava. Far parte di una crew, le bombolette nello zaino, la musica hip-hop e una tag sul vagone di un treno.  Chissà quante volte ci siamo incrociati da ragazzi, senza conoscerci.  Le stesse strade, le stesse idee.

E così, a distanza di 20 anni, insieme, abbiamo progettato il lay-out per Maria. E abbiamo lasciato a bocca aperta nonni e parenti! ;-)


  Ho cucito un bazzil rosa ad un cartoncino Kraft. Nelle zone dove poi ho posizionato le fotografie, ho creato con uno stencil uno sfondo a pòis (love it!). 


Ho decorato una fotografia con un filo rosa e piccole bandierine, appeso a due mollette di legno. Questa decorazione mi dà sempre l'idea di festa!


Il bordo scallop...lo riconoscete? E' la mitica fustella di hobby di carta, la cornice.

Non avevo mai confezionato un LO, per cui ho pensato di richiamare la cucitura creando una super-busta che lo contenesse.


Per la madrina non poteva mancare un mini-album con le foto di Maria. La struttura, peraltro, è frutto di un corso che ho seguito proprio da Hobby di Carta qualche tempo fa.


La copertina è imbottita e rivestita di stoffa (sbriciate i post di Mel , Eli ed Elisa per scoprire idee su come utilizzarle, sono fantastiche!). In negozio ci sono anche centinaia di nastri e bottoni perfettamente abbinabili ad ogni carta, colore e fantasia.


Le pagine sono unite da washi tape e i bordi leggermente stondati con un punch



Gli elefantini e i quadretti utilizzati nell'album (e nel LO) fanno parte del paper pad di Moda scrap, my little girl.









A quel bellissimo ricordo io ho aperto la porta e ... ho capito che razza di genitori avessi di fronte: the best in town!

Alla prossima, Ali












Tangram di stoffa!!


Chi di voi non ha mai giocato a Tangram? Da quando è iniziata l'estate, ogni giorno cerco attività belle da far fare ai miei bimbi, e una mattina illuminazione.....giochiamo a Tangram!!!! Si, ma dove lo trovo? Dove si prende?? Che domande, con tutte le stoffine belle di Hobby di Carta nell'armadio non potevamo che farcelo noi, irrigidendolo anche con il cartoncino all'interno! Che dite, provate anche voi? E' divertentissimo!!!! Alla prossima!!! Mel










Ciabattine in stoffa


Buongiorno ragazze! In questo periodo sono spesso in casa: ormai a fine gravidanza e con il caldo afoso di questo periodo, mi sto godendo le mura domestiche. Da qui mi è venuta l'idea di realizzare un paio di ciabattine leggere, in cotone. Ed ecco il tutorial! ;)

I materiali che ho utilizzato:
Per prima cosa, ho realizzato un modello, prendendo come esempio delle ciabatte che già avevo e ho ritagliato tutte le parti necessarie dal tessuto e dal feltro: per la base ho ritagliato 4 parti di tessuto, due parti di feltro e quattro parti di flisellina termoadesiva. Per la parte superiore 4 parti di tessuto e due di feltro:


A questo punto, aiutandomi con la carta da forno, ho stirato la flisellina sul tessuto e poi sul feltro (il tessuto risulterà incollato sopra e sotto al feltro), in modo da ottenere due basi complete:


Ho poi realizzato la parte superiore unendo, anche qui, il feltro alla stoffa (il feltro tra i due tessuti). Ho fermato il tutto con gli spilli e cucito lo sbieco sulla parte inferiore:


Ho applicato la parte superiore alla base, facendo combaciare i bordi, e cucito lo sbieco tutto intorno:


Et voilà: ecco le mie ciabattine pronte per essere indossate!


Portapigiamino da lettino

Ciao a tutte ed eccomi qui per il mio post mensile per Hobby di Carta.

Oramai chi mi segue sa che mi piace realizzare progetti semplici e veloci, ma soprattutto pratici e utili. Ultimamente cerco la praticità dappertutto, soprattutto da quando sono diventata mamma per la seconda volta. Il tempo a mia disposizione è sempre poco e ho bisogno di semplificarmi la vita per renderla anche un po’ più ordinata.
Il progetto di oggi racchiude un po’ tutto questo, ovvero un portapigiamino da appendere al lettino. L’ho pensato perché in realtà  non sapevo mai dove mettere il pigiama della mia piccolina…. Non avendo un cuscino non potevo nascondercelo sotto… e l’idea di vederlo sempre in giro non mi piaceva per nulla! Quindi ho pensato ad una semplice tasca da appendere al lettino per potercelo infilare dentro.


Vi spiego come realizzarlo…vedrete che sarà un gioco da ragazzi!

Prendete un pezzo di stoffa della fantasia che preferite ( e nello shop di Hobby di Carta ne trovate di splendidi!) della misura 33 cm x 44 cm. Realizzate innanzitutto un orlo sui due lati più corti. Poi piegate in due la stoffa, ponendo dritto contro dritto, facendo in modo che i due orli combacino perfettamente e cucite i due lati aperti….ed ecco la tasca pronta! Ora mancano le due fettucce per poter appendere la tasca al lettino.

Tagliate due strisce lunghe 24 cm e larghe 8 cm. Ponete il dritto contro dritto e cucite lungo tutto il bordo della striscia, facendo attenzione a lasciare un’apertura per risvoltare il lavoro. Quando avete terminato, risvoltate la striscia e ribattete lungo tutto il contorno della fettuccia, così chiuderete anche lo spazio lasciato aperto. Ripetete lo stesso procedimento anche per l’altra fettuccia.
Ora prendere bene le misure degli spazi delle doghe del lettino del vostro bimbo, in modo tale da fissare le fettucce esattamente tra una doga e l’altra. Fissate le due fettucce con una cucitura nel retro della tasca (io le ho fissate sull’orlo) e terminate il lavoro applicando delle clip per appendere e chiudere la tasca. Ed ecco a voi il portapigiamino pronto!


Poi, se volete, potete decorarlo a piacere…con applicazioni in feltro, stoffa, timbrate…. Date libero sfogo alla vostra fantasia! Io ho applicato un cuore in stoffa e ho utilizzato un timbro a tema coniglietti, per riprendere la fantasia della stoffa!
Questa tasca è versatile….oltre a contenere il pigiama del vostro bimbo può essere utile per accogliere i giochi del vostro piccolo oppure diventare una pratica custodia per avere sempre a disposizione il libro delle fiabe da leggere prima della nanna.


Uesta tasca è versatile e può avere molti usi, non solo per il pigiama…
Spero che questo progetto vi sia piaciuto…ma soprattutto vi possa essere utile per la cameretta dei vostri bimbi!

Un abbraccio

Eli

Pop-up cube card

Navigando su you tube, mi sono imbattuta in questa divertente card, si chiama  
Pop-up cube card, un elastico riesce a fare l'effetto sorpresa per trasformare 
questa card in un cubo.
Io ve la faccio vedere già finita perchè facendo le foto passo a passo non si
 riesce a caspire, è più semplice vedendo il video, basta digitare su you tube e 
ne saltano fuori diversi.
Ho usato delle carte della Crate paper e i timbri di kesi'art.




TRAVEL

E finalmente è arrivato anche il momento di partire per le vacanze! O qualcuno sta ancora pensandoci e programmando? Avete preparato tutto?, pensato a tutto? la macchina fotografica è carica e memoria svuotata? Diario di viaggio pronto? Sacchetto per la biancheria sporca? Preparare il viaggio è la parte più dura... ma poi si parte!  La sfida di questo mese è proprio "TRAVEL", mandateci le vostre idee!

Vi ricordiamo che la sfida è aperta a progetti di Scrapbooking, Cardmaking, Cucito, Pittura... qualunque sia il vostro hobby creativo.
 I vincoli per partecipare alla sfida li trovate qui 
Il premio in palio è un buono sconto del 15% e spese di spedizione gratuite

da spendere entro 2 mesi dalla vittoria sul sito di Hobby di Carta 


Ecco le nostre interpretazioni:

Ali
ha realizzato una card per una coppia di sposi e il loro fantastico viaggio: destinazione Israele. Ho usato timbri e fustelle kesi art: praticamente perfette!Bon voyage!

 Eli
ha realizzato una sciarpa chiamata "infinity scarf", perchè viaggiando (soprattutto nei mezzi pubblici, ma non solo!) è facile imbattersi in temperature polari a causa dell'aria condizionata...quindi proteggiamoci e salviamo la nostra vacanza da improvvisi mal di gola!



Crissi
ha decorato la copertina di questo mini quaderno per farne un travel jouirnal da viaggio per queste vacanze estive, ha utilizzato i timbri della Urban stamps e gli stickers trasparenti everyday words della Studio Forty 
Elisa
ha realizzato un porta pannolini con base impermeabile, per il cambio del bebè durante i viaggi.



Frame? Yes, please!


Tutte noi abbiamo una fustella nel cuore. Ce n' è una che teniamo sempre sulla scrivania a portata di mano, anzi a portata di big shot! Ecco, la mia è questa: la cornicetta di Hobby di Carta. Perfetta come portafoto ma utilizzabile in mille altri modi: per il bordo scallop, per il rettangolo interno, come sfondo di una card o come una grande tag chiudi-pacco da decorare a piacimento. 
E se la usassimo come copertina di un mini album? Voi che ne dite?

Una splendida coppia, un colore al quale sono molto legati e il giorno più bello della loro vita.
Questi erano gli ingredienti. 
Ho mescolato tutto con fustelle kesi art, timbri, washi tape, nastri di stoffatwine, bottoni e bazzil nelle varie sfumature di giallo.
Con i distress-ink ho sfumato e colorato piccoli particolari dei timbri.
Mettetevi comode perché ho fatto qualche scatto ;-)  
    
















Come avete visto dalle "poche" fotografie che ho messo, La mia cornicetta è servita quasi ad ogni pagina! E anche per la scatola... il bordo scallop è meglio dei border punch! 
Ecco, adesso mi sono immaginata tra due lenzuola bianche stese e un tizio che mi chiede:"Ali, scambieresti la tua fustella Cornicetta per due border punch?"

Alla prossima, Ali